Questi contenuti non sono disponibili con i cookie disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “Facebook Pixel [noscript]” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.

Puntata zero della nuova rubrica “Arena Gladiatorum” in onda sul canale YouTube e sulla pagina Facebook di Gladiatore Sport. Si parla di rugby, ovviamente, in particolare di argomenti tecnici, ma anche di mercato ed attualità.

Ospite fisso l’head coach della Rugby Rovigo Delta, Umberto Casellato, che in questa prima chiacchierata ha parlato delle tre possibili ipotesi di apertura della prossima stagione, delle mosse dei principali club in vista della stessa e della sua personale “ricetta” per l’anno zero del rugby italiano.

L’elemento fondante per il rilancio dell’alto livello è un campionato senza retrocessioni a 6 franchigie, che possano dare opportune garanzie economiche e strutturali, il tutto promosso attraverso un format televisivo ad hoc, altro aspetto centrale in questo processo di rifondazione. Dal Top 6 in giù solo club dilettantistici che si dedichino al proselitismo ed alla formazione. Stop al costo dei cartellini.

Questi contenuti non sono disponibili con i cookie disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “Google Youtube” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.

Leave a Reply

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa

Questi contenuti non sono disponibili con i cookie disabilitati.

Queste funzionalità identificate come “%SERVICE_NAME%” sono disabilitate in base alle Tue preferenze; per visualizzarne i contenuti è necessario abilitare i cookie: clicca qui per modificare le Tue preferenze.